0-0

 

 

 

Juventus: Senko, Mulazzi, Pittivino, Salducco, Mosagna, Fiumanò, Chibozo, Andreano, Lofrano, Spitale, Bevilacqua.

A disposizione: Petronelli, Oliveto, Giorcelli, Mele, Mauro, Savona, Andretta, Ferraris, Giorgi.

All. Beruatto, Dir. Bono.

Brescia: Filigheddu, Lancini, Danesi, Maccherini, Bertoni, Bui, Ausanio, Hajdini, Manus, Boafo, Del Barba.

A disposizione: Principi, Reboldi, Pilotti, Baraazzetta, Butturini, Aceti, Beccalosi.

All. Aragolaza, Dir. Chiarini.

Arbitro Bertaina sez. Bra, Ass. Ammirante, Rosso.

 

NOTE- Gara fondamentale al passaggio del turno, unico risultato utile per le due contendenti è la vittoria. Al fischio d'inizio è la Juve che spinge in avanti e al 7' Chibozo strappa applausi con un bel tiro da fuori, la palla si stampa sulla traversa. Un minuto dopo Lofrano obbliga il portiere a mettere in angolo. Passato il momento di difficoltà il Brescia  prende le giuste contromisure e si rende pericoloso con un paio di iniziative corali, ne viene fuori un primo tempo divertente dove  le difese hanno la meglio e si va all'intervallo a reti inviolate. Ripresa che vede le due squadre sempre alla ricerca della rete necessaria al passaggio del turno. I minuti scorro inesorabile e al triplice fischio a festeggiare è il Goteborg.


TECNOFOTO PIOSSASCO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con e tue preferenze. Chiudendo questo banner,scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.