Il "Città di Borgaro", dedicato alla categoria esordienti, vide il suo nascere nell'ormai lontano 1991. Iniziato quasi per una scommessa, negli anni ritrovava fedelmente il suo spazio di immagine e importanza nel variegato panorama calcistico provinciale. Consolidata nel tempo è anche la partecipazione delle formazioni professioniste del Torino e della Juventus, nonché nelle edizioni del 2004 e 2005, della squadra siciliana di serie C dell'Igea Virtus.
Dalla 23 edizione, abbinato al Memorial Marcellino Borsello, si svolge in due fasi. In una prima dedicata le migliori formazioni dilettantistiche della categoria Esordienti Fair Play 2^ anno si affrontano in due gironi all'italiana, le prime due classificate di ogni girone accedono alle semifinali e finali. La vincente acquisisce il diritto di partecipare alla seconda fase dove affronterà, oltre ai padroni di casa, squadre professionistiche italiane e straniere.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con e tue preferenze. Chiudendo questo banner,scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.